fbpx

Pioppi mangiaplastica: buone notizie!

Esistono sono alberi, e nello specifico i pioppi della specie Populus alba “Villafranca”, che vanno ghiotti di plastica.

Non proprio plastica, intendiamoci, ma in effetti esiste una specie di pioppi che si nutre di ftalati, composti chimici inquinanti che si trovano un po’ dappertutto. Questi composti vengono utilizzati nella produzione della plastica e sono nocivi sia per noi esseri umani che per l’ecosistema, oltre ad essere particolarmente difficili da eliminare.

Trattandosi di sostanze molto volatili, si propagano rapidamente a lunghe distanze, a tal punto da essere stati individuati nelle aree teoricamente più incontaminate della Terra. Questi pioppi, come dicevamo, se ne nutrono assorbendoli più di altre specie viventi. 

I ricercatori dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che hanno collaborato con l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa, hanno effettuato una ricerca pubblicata sulla rivista Environmental Science and Pollution Research. Secondo gli studiosi sono le radici dei pioppi ad assorbire, smaltire e degradare gli ftalati, e lo farebbero anche in elevate quantità rispetto ad altre piante.

Quindi più Populus alba “Villafranca” per tutti!
Se non sapete quali alberi piantare in giardino avete un’idea in più! 😉 

(Fonte Greenme.it)

Scarica le fustelle

Da questo popup puoi scaricare le fustelle di lavorazione per i design di Acquainbrick. Tutti i documenti disponibili sono in formato Illustrator (AI) a livelli, con testi convertiti in tracciati e note di lavorazione.

FullBrand 500ml
(formato .AI)

FullBrand 330ml
(formato .AI)

Label 500ml
(formato .AI)

Label 330ml
(formato .AI)